PAOLO CROSTI

IN MEMORIA

QUELLA SPORCA ULTIMA META

Il fondatore della squadra milanese di Football Americano dei Bozart-Rams, Big-Ram Paolo Crosti, ci ha lasciato Domenica 22 Marzo. Tutta la Bozart si unisce al dolore della famiglia e della squadra dei Rams Milano.

L’ho conosciuto all’inizio della prima partita con i colori dei Bozart Rams. Era il Marzo del 1980. E’ stato il Kick-Off di un rapporto durato 40 anni. I colori che aveva stampati dentro di se’ e sulla maglia erano il bianco dell’integrità ed il verde della speranza. Non una speranza affidata al destino ma conquistata yarda dopo yarda sul campo.

E’ questa la partita che ha sempre giocato, con correttezza e determinazione. Ha portato in Italia, dagli States, uno sport sconosciuto, ispirato da un film famoso ‘Quella sporca ultima meta’. Uno sport che è poi diventato una delle icone di quel periodo, della Milano da Bere. La Gazzetta dello Sport, il Giornale ed il Corriere davano settimanalmente i risultati del campionati e ne commentavano le partite.

L’uomo non era facile, gli schemi li chiamava lui. Abbiamo lavorato assieme per diversi anni ed il suo mondo è sempre stato la palla ovale, che era il simbolo di un modo di vivere la vita senza mai mollare. All’inizio, questo sport duro e fisico, gli ha insegnato che ciò che conta non è il fisico, poi lui ha iniziato ad insegnarlo agli altri. Attraverso lo sport allontanava i ragazzi dalla droga, gli dava un metodo ed una meta, gli metteva in mano la palla e gli diceva: difendila e portala in meta e fa lo stesso con la tua vita. E’ stato placcato più volte, ha perso yarde, ma si è sempre rialzato ed è ripartito. Non bisogna mollare mai.

Domenica ha raggiunto la sua ultima meta, e quando l’ha raggiunta ha schiacciato sulla linea la sua palla, con i valori che ha difeso, con la testimonianza che ci lascia. E poi ha alzato braccia e occhi al cielo: una bella partita, Touch-Down Paolo!

Maurizio Manca
Presidente della Bozart 

Rams
Rams
Rams
Rams
Rams
Rams
Rams
Rams
Rams
Rams